posta-per-me

C’è posta per me

Un’altra mail, sempre una donna. Non è firmata, ma il desiderio di proteggere la propria privacy giustifica l’anonimato.

“Cara Maria Cristina, ti scrivo per chiederti un consiglio. Ho una decisione difficile da prendere e ho bisogno di parlare con qualcuno di quello che mi è successo. Ti seguo da tempo e quello che scrivi  mi ha portata su questa pagina a scriverti, certa che saprai consigliarmi al meglio.
Ho un fidanzato bravissimo fin dai tempi del liceo. Ho 28 anni e fra poco dobbiamo sposarci. Lui è bravo, buono e gentile ed io lo amo davvero molto. Sono pronta al grande passo insomma.
Qualche mese fà ho fatto una cosa molto stupida che avrei dimenticato subito se non avesse avuto le conseguenze che invece ha avuto.  Suo fratello, di 5 anni più grande è passato a trovarci, in un momento in cui mi trovavo sola a casa. Ah, io e il mio fidanzato da due anni conviviamo e siamo coetanei. Non so come è successo, non so nemmeno bene il perchè ma siamo finiti a letto. E’ successo soltanto una volta e non si ripeterà mai più,  Mi sento molto in colpa per questo e non so se devo confessare tutto al mio fidanzato, prima di sposarci. Aspetto un bambino e non posso essere certa la 100% della paternità. Tu cosa mi consigli? Tacere per sempre o raccontare la verità? Grazie per qualsiasi parola vorrai dirmi.  Fidanzata disperata

Risposta.
Cara Fidanzata Disperata, hai ragione nel firmarti così. La situazione non è facile e se proprio devo dirti la mia penso che dovresti tacere. Per ora. Tacere ma rimandare il matrimonio. Può darsi che tu non sia pronta a sposarti, e questo non vuol dire che tu non sia pronta però ad essere mamma. Il mio consiglio è quello di trovare una scusa e rimandare il matrimonio, intanto, e stare a osservare come state tu e il tuo compagno, soprattutto una volta che il vostro piccolo/a arriva. Se la relazione va bene, tu sei sicura di aver scelto l’uomo giusto per te, avrai sicuramente meno dubbi nel sposarlo. Al contrario, se ti accorgerai che il tuo compagno non è l’uomo con cui vuoi passare la vita, prenderai altre decisioni evitando di aver fatto un secondo grande errore. La mia opinione è che il tradimento non è mai un buon segnale soprattutto per sposarsi e che sia in generale un sintomo di qualche cosa di non chiaro dentro di noi, o dentro il cuore di chi lo compie. Porta il peso della tua colpa, taci, per ora, osserva e sii onesta con te stessa. 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Amori&Psiche è un’agenzia matrimoniale esclusiva e riservata.

Luogo d’incontro tra persone per bene, davvero pronte a mettersi in gioco.

Scopri chi siamo e a chi ci rivolgiamo

CLICCA QUI 

IL BLOG DI AMORI&PSICHE

Storie dei nostri iscritti, dietro le quinte dell’agenzia, favole, video, e molto di più. Ogni contenuto scritto di questo blog è soggetto a copyright.

Inviaci i tuoi commenti, pensieri e foto postando alla nostra pagina Facebook o via email!

Archivi