cuore spezzato

Uomini, quando lei vi lascia: Strategie di sopravvivenza

Lei vi ha lasciato. Siete disperati. La grande domanda è “come faccio a riconquistarla?”Ecco in dieci mosse cosa fare  per riportarla da voi ( scritto da una donna!)

  1. Assoldare qualcuno, amico di tutti e due, che le parli di voi ad intervalli regolari. E’ partito per il weekend, ieri sera a cena…., domani partitina a calcetto…Tutte azioni che non coinvolgano MAI un’altra donna, ma che raccontino di  un uomo attivo e pieno di interessi. Nella realtà, distrutti, a fatica al mattino vi alzate dal letto.
  2. Proibito utilizzare whatsapp o qualsiasi altro tipo di messaggistica,  soprattuttutto emotjon e simili.
  3. Al rivale, perchè di sicuro c’è un rivale,  creare piccoli fastidi/disagi che lo portino a pensare che quello sia proprio un periodo NO.
  4. Incontrarla per caso, guardarla sempre negli occhi, chiedere come stai? con un bel sorriso e andarsene scusandosi della fretta ma c’è un’appuntamento importante di lavoro che può aspettare.
  5. Se arriva il suo compleanno in quel periodo un mazzo di fiori a casa, mai rose per carità e nel biglietto “buon compleanno” e la firma. Non aggiungete altro, i fiori parleranno da soli di voi.
  6. Fatela chiamare da vostra madre. Ogni tanto ma non spesso. Che le chieda di quella meravigliosa mantella di cashmere  che portava la sera del compleanno di vostro papà.
  7. Create un gruppo whatsapp con i vostri amici comuni, lei ovviamente esclusa, e proponete incontri, cene e cinema. Che si sappia che non siete stesi sul divano a fissare l’infinito e oltre.
  8. Fare il suo percorso abituale un paio di volte la settimana, passatele a portata d’occhio ma fingete distrattamente di non vederla,  assorto nei vostri pensieri. Ovviamente in quei passaggi sarete perfetti, curati, ben vestiti e con addosso qualcosa che lei vi ha  regalato quando stavate insieme.
  9. Un  nipotino, figlio di vostra sorella, che le corra incontro in mezzo alla strada chiamandola ZIA. In assenza di sorelle e nipoti, il cane scodinzolante di casa. Se non esiste nemmeno il cane, una vicina di casa che dica “signorina, ma quant’è che non la vediamo, le è successo qualcosa?”
  10.  Dopo due mesi di queste operazioni, se lei non è ancora tornata,  calare l’asso, l’ultima carta. O la va o la spacca. Passare con la macchina davanti ai suoi occhi con una ragazza accanto. Braccio attorno alle spalle di lei. Se non funziona nemmeno questo, rassegnatevi e continuate ad uscire con il vostro asso, chissà forse vale il proverbio del chiodo schiaccia chiodo? 

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Amori&Psiche è un’agenzia matrimoniale esclusiva e riservata.

Luogo d’incontro tra persone per bene, davvero pronte a mettersi in gioco.

Scopri chi siamo e a chi ci rivolgiamo

CLICCA QUI 

IL BLOG DI AMORI&PSICHE

Storie dei nostri iscritti, dietro le quinte dell’agenzia, favole, video, e molto di più. Ogni contenuto scritto di questo blog è soggetto a copyright.

Inviaci i tuoi commenti, pensieri e foto postando alla nostra pagina Facebook o via email!

Archivi