Skip to content
blog

L’esperienza dell’amore


Credo che le persone si dividano tra quelle che hanno avuto l’esperienza dell’amore, e quelle che non l’hanno avuta.
Parlo ovviamente dell’amore carnale, unicum, travolgente, assoluto, potentemente rivoluzionario che può nascere  tra due persone adulte. 


Possono raccontarti con un filo di voce quel qualcosa accaduto anni fa e possono anche dirti:  “Ora  non ci penso più, è passato, non fa più male”. Poi  i loro occhi, se guardi bene,  diventano liquidi e tutti quei baci rubati, tutti quei baci inondati,  tutti quei baci abbracciati e costruiti piano piano nella  notte perché non avessero mai fine, da qualche parte, esistono ancora in una realtà parallela di cui si sente sempre una piccola mancanza, come d’aria, la stessa che arrivava nei polmoni solo grazie al respiro della persona amata.


Personalmente mi fido delle persone che hanno amato tanto, anche se hanno perduto.
I loro sogni incompiuti sono la materia di cui sono fatti oggi e non c’è rimpianto in questo. Chi ha  molto amato  è stato forgiato dall’amore che l’ha toccato e anche quando quell’ amore viene perduto,  lascia addosso per sempre, come un marchio indelebile sulla pelle,  un segno di riconoscimento, un tatuaggio, un sensore che dice: io l’ho conosciutio l’ho provato, ho pianto ho corso ed sono  stato rincorso, e  poi sono tornato per poi fuggire ancora ….

Le persone che hanno amato di un amore così grande da fermare il  tempo,  da annullare il pensiero di tutte le altre esperienze sono persone più belle, e si riconoscono fra loro.
Sono persone che possono capire quando qualcuno dice loro che ha tanto amato. Si prendono sul serio.Si consolano l’un l’altro abbassando gli occhi e dicendosi ti capisco, sempre.

Chi non ha mai provato ha  perduto qualcosa nella vita di fondamentale , di rivoluzionario e meraviglioso anche se allo stesso tempo, forse di  tremendo.


Chi ha provato l’esperienza dell’amore, e perduto, dopo non sarà mai più la stessa e forse, e forse, diverrà una persona più temibile. Perché sa di esser riuscito a sopravvivere.E questo lo forgerà per sempre. 

Quando l’amore ti chiama, seguilo.

Lui sa accarezzare i momenti più teneri, anche quando tremano al Sole.
Seguilo.
Ti accoglierà come il prato che fa crescere l’erba, come il cielo che fa bionde
le spighe, come la macina che fa candido il grano.

Quando l’amore ti chiama, seguilo.

Conoscerai tutti i segreti del tuo cuore, così come sarai padrone di ogni
frammento della vita.
Non aver mai paura dell’amore.
Entra nel suo mondo.
Vivi le stagioni del sorriso, come pure quelle del pianto.
Scoprirai che non sono amare le sue lacrime.

Quando l’amore ti chiama, seguilo.
E lasciati guidare.

Kahlil Gibran 

Condividi questo articolo

Amori&Psiche è un’agenzia matrimoniale esclusiva e riservata.

Luogo d’incontro tra persone perbene, davvero pronte a mettersi in gioco.

Scopri chi siamo e a chi ci rivolgiamo

CLICCA QUI 

IL BLOG DI AMORI&PSICHE

Storie dei nostri iscritti, dietro le quinte dell’agenzia, favole, video, e molto di più. Ogni contenuto scritto di questo blog è soggetto a copyright.

Inviaci i tuoi commenti, pensieri e foto postando alla nostra pagina Facebook o via email!

Archivi