Mauro e Caterina

Ciao Maria Cristina…. cito alcuni versi di una canzone che dice: x fare il legno ci vuole l’albero;x fare l’albero ci vuole il seme.Io aggiungo:x fare un fuoco ci vuole una scintilla;x creare Amore&Psiche ci vuole qualcuno che crede nell’Amore. Quel qualcuno si chiama Maria Cristina. A lei va tutta la nostra riconoscenza e gratitudine per essere stata la scintilla con la quale noi ci siamo accesi, con la promessa di tenere sempre ardente le nostre fiamme. Un grazie anche a tutta l’equipe di Amore&Psiche che con dedizione svolgono il loro lavoro per un liete fine per le coppie già formate e per le tante che formeranno.Grazie Maria Cristina

Stella

“….Eccoci qui…il nostro matrimonio 1° Luglio 2012 ! Dopo 10 anni di amore abbiamo sigillato la nostra unione.
Maria Cristina è stata il nostro “cupido” organizzando una cena a casa sua dove era presente Danilo, un caro amico di famiglia.
Entrambi provenienti da matrimoni falliti e quindi all’inizio titubanti, stiamo stati dolcemente incoraggiati da lei che ha subito visto in noi una bella unione di anime.
Dopo poche settimane il nostro primo appuntamento e da lì in poi….vi lasciamo giudicare dalla fotografia !!”

Antonella

Un pomeriggio Maria Cristina mi chiama e mi dice “ho una persona da presentarti,perfetta per te.
Vieni a cena a casa mia sabato sera?”

Sono andata, fidandomi di lei ma scettica riguardo al “perfetta per me”…La serata piacevole..io ,come sempre quando sono agitata, straparlavo..lui gentile educato carino..la serata si è conclusa senza fatica e uscendo lui mi ha chiesto il numero del cellulare.
Un film: il giorno dopo le rose, dopo venti giorni l’anello…Parigi.. e…alla bellissima età di 54 anni mi sono risposata!
Grazie Cri

Anna e Marco

Dopo un’esperienza alquanto massacrante sono rimasta sola.
La Solitudine non fa parte del mio DNA, quindi, dopo varie notti insonni ho deciso, in occasione del mio compleanno, di farmi un bellissimo regalo.Ho affidato tutta me stessa alle dolcissime mani di Maria Cristina scoprendo in lei moltissima professionalità e riservatezza.
Infatti dopo circa 2 mesi mi ha fissato il primo incontro.
Non vi nascondo che l’emozione era alle stelle. PERò ERO SICURA CHE AVREI TROVATO, GRAZIE A MARIA CRISTINA, QUELLO CHE  DESIDERAVO.
Abbiamo deciso che un pranzo mi permetteva di trascorrere del tempo in più per poter conoscere meglio la persona che avrei incontrato.Arrivata al ristorante lui era già là.Il cuore mi batteva fortissimo ma la volontà mi spingeva a proseguire più che mai decisa. Ci presentiamo e in modo del tutto naturale cominciamo a dialogare.
Non credevo mai che ero riuscita al primo incontroa trovarmi così tanto a mio agio con un perfetto sconosciuto.Parola dopo parola mi accorgo che non solo ragionavamo allo stesso modo,ma addirittura usavamo gli stessi vocaboli. Dopo circa 3 ore trascorse a parlare di tutto, contrariamente alle regole imposte dall’Agenzia, ci siamo accomodati nella sua auto ed insieme abbiamo inviato il messaggio a Maria Cristina per ringraziarla. Mai mi sarei aspettata di conoscere al 1′ incontro l’uomo della mia vita. A distanza di 6 mesi posso confermare di aver veramente incontrato il mio PRINCIPE AZZURRO. RINGRAZIO VIVAMENTE MARIA CRISTINA E TUTTO IL SUO STAFF PER AVERMI RESO COSì FELICE. 

Mattia

Un torrido giorno di luglio andando a Roma per un impegno di lavoro avevo ricevuto la chiamata di Cristina che mi proponeva un altro incontro per la sera seguente, e io naturalmente accettai. La serata onestamente se pur piacevole non fu particolarmente entusiasmante (e su questo siamo entrambi daccordo) però tutti e due ci siamo detti “perché non provare a sentirci di nuovo” e così il giorno dopo abbiamo deciso di dare il consenso a scambiarci i numeri . Parafrasando il titolo di un film della Wertmüller ,nella settimana che seguì fummo letteralmente “travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”. Non è stato un colpo di fulmine ma è stato come uno tsunami che nato da una serie di eventi catastrofici ha viaggiato nel tempo destinato a travolgere le nostre vite con una immensa
quanto fantastica energia. Non chiedetemi come è successo , nessuno dei due sa realmente spiegarselo , ma la prima cosa che ho chiesto a Cristina è se “stufe di avermi tra i piedi” lei e Maria avevano deciso di
assemblare un ragazza appositamente per me. A parte gli scherzi io e Lei stiamo vivendo un sogno da cui speriamo di non svegliarci mai. Una cosa fate come me ,non demordete mai e godetevi ogni incontro considerandolo essenzialmente come una occasione per crescere e migliorarvi , e se qualcuno vi procurerà qualche dispiacere vorrà solo dire che il vostro cuore sa ancora battere e provare sentimenti
Ciao.

Laura

Uscivo da una serie di esperienze “no” che avevano soltanto accumulato macerie sul cuore difficili da rimuovere. Eppure la delicatezza di Maria Cristina e Maria mi han fatto credere che non tutti gli individui hanno voglia di scherzare con i sentimenti altrui. Che forse nel mondo c è ancora spazio per verità di sentimenti.

Silvia e Giacomo

Cara Maria Cristina,

ti scriviamo dal Vittoriano Luxury Hotel, del quale abbiamo apprezzato l’intimità e la posizione strategica rispetto alle tante bellezze di Roma, da quella posizione godibili alle diverse ore della giornata. Non è neanche un anno che ci conosciamo e la nostra vita è decisamente cambiata! Abbiamo vissuto il nostro primo appuntamento ed i primi mesi insieme con estrema naturalezza, entrambi vogliosi di affrontare con sincerità e gioia ciò che poteva attenderci e che abbiamo trovato l’uno nell’altro. Subito dopo che siamo venuti a firmare per uscire dall’Agenzia, abbiamo deciso di vivere insieme e da poco tempo stiamo sperimentando anche la convivenza, che ha arricchito e nutrito il nostro rapporto. Possiamo condividere la quotidianità e questo per noi ha un grande valore: spesso il lavoro ci porta fuori casa per l’intera giornata, tuttavia ci piace poter coltivare il pensiero di ritrovarci insieme ogni sera. Viviamo le nostre differenze per amalgamarle e farle diventare una forza reciproca: insomma ci sentiamo bene quando siamo vicini, ci sentiamo fortunati ad aver creduto in Amore & Psiche e in noi stessi. Per timidezza non abbiamo girato video o mandato foto ma vorremmo tanto che altri cuori si incontrassero, in modo semplice e meraviglioso, com’è stato per noi. Ti salutiamo con affetto.

Roberto

Ogni incontro viene dal nulla. E non ha età e regole scritte. Accade quello che deve accadere ma anche quello che ti sei meritato.
Può capitare che Maria Cristina ti presenti ad una cena una che ha la tosse da un mese e quel giorno sarebbe anche rimasta a casa.
Tu capirai hai un occhio infortunato e la testa chissà dove… oltretutto il giorno dopo le mandi un messaggio di saluto e lei ti risponde come il centralino del ministero.
Tu hai praticamente chiuso prima di iniziare ma Maria Cristina ti spinge a richiamare perché è a questo modo che un uomo adulto si comporta.
Tu le credi e dopo 4 mesi non ti sembra vero di aver incontrato una persona così!
Destino e volontà spesso vanno a braccetto.

Giovanna e Francesco

Entrambi arrivati da Maria Cristina di Amori & Psiche, con la speranza di trovare una corrispondenza che la vita non aveva ancor messo sulla nostra strada: entrambi avevamo già creduto nell’amore ma avevamo dovuto constatare che quello che avevamo trovato non era ciò che cercavamo per noi. Abbiamo iniziato il percorso con diverse domande in testa, qualche dubbio, un po’ di timore ma tanto entusiasmo nel cuore, a sufficienza per iniziare un percorso che ci ha portato uno nelle braccia dell’altro. Dal primo incontro c’è stata intesa, un grande piacere e una buona dose di stupore nel godere di quella compagnia che sembrava fatta su misura per noi: abbiamo inziato a vederci e a scoprirci e velocemente abbiamo avuto la percezione che stava succedendo qualcosa di meraviglioso per le nostre vite. Ci sentiamo grati alla vita e fortunati ogni giorno di piú, felici di aver iniziato a camminare insieme e vogliosi di continuare a farlo. 

Nicola

Persone squisite da un punto di vista umano e professionali. Hanno creato un ambiente perfetto in una cornice a dir poco mozzafiato e una serata di spettacolo dove le ore sono volate! Un abbraccio!!